Progetti innovativi: nuova scuola senza pareti e senza classi

Le scuole private svedesi stanno rivoluzionando l’idea di istruzione e  per questo sono stati creati modelli che mettono al centro il bambino e le sue esigenze, la libera creatività ed espressione di sé, il bilinguismo, la circolazione di idee e progetti in ambienti aperti, accoglienti e innovativi, oltre a nuovi modi di insegnare, di imparare e di vivere gli spazi scolastici.

Lavorare e studiare cercando di permettere ai ragazzi di diventare la miglior versione di sé e affrontare il mondo con entusiasmo. Per questo  sono nati gli Istituti Vittra, una scuola unica nel suo genere, che  accoglie bambini, dai 6 agli 16 anni, in un ambiente  colorato, aperto e luminoso. Non ci sono pareti e ai ragazzi è richiesto di occupare liberamente gli spazi in un clima di creatività, indipendenza e, al tempo stesso, partecipazione con l’ obiettivo di formare una generazione di futuri uomini e donne competenti e capaci, creativi, curiosi e di larghe vedute.

istituti vittra: scuole per bambini creativi

Gli alunni vengono invitati a lavorare sia per conto proprio – la scuola ha persino un’accogliente “caverna” dove isolarsi per riflettere o leggere in assoluto silenzio – che in gruppo, partecipando a progetti collettivi con compagni e insegnanti (senza la classica divisione in materie, ma affrontando “temi” che possano includerne diverse) in ambienti dedicati alla condivisione di spazi e idee, insieme a studenti dello stesso livello e non per forza della stessa età. La tecnologia e digitalizzazione sono alla base del sistema oltre al bilinguismo.

nuove scuole in svezia

Le aree principali sono l’ingresso, il laboratorio che è un luogo dove recuperare la capacità manipolativa, l’area di ritrovo, l’area dei lavori di gruppo, il teatro con sala lettura e relax e la caverna che è un luogo personale e nasce per dare ai ragazzi la possibilità di isolarsi momentaneamente con se stessi e riflettere.

La scuola è aperta dalle 7,00 alle ore 18,30 e ad ogni ragazzo è affidato un tutor che lo segue per tutto l’anno