Ecco la scuola che sostituisce le punizioni con la meditazione. Risultati sorprendenti!

Ecco la scuola che sostituisce le punizioni con la meditazione. Risultati sorprendenti!

Non tutti i bambini hanno una vita facile e per questo motivo, non tutti i bambini vengono a scuola pronti ad imparare.
La scuola Patterson High School a Baltimora è una scuola con circa 1100 alliei, tra i nove a dodici anni. I suoi studenti provengono da diverse etnie e da zone di conflitto soggette quotidianamente a crimini, molte volte testimoni di scontri; molti di loro sono rifugiati, clandestini e alcuni minori sono privi di documenti.  Una buona percentuale di questi bambini è in custodia della polizia, e quindi sono ragazzi sbandati, con caratteri molto difficili e con una perdita del senso della famiglia.

Il programma didattico speciale effettuato da questa scuola ha dunque lo scopo di creare uno sbocco positivo per i bambini che vivono in queste zone.

Bambini in meditazione a scuola

Robert W. Coleman  ha creato questo progetto innovativo e all’avanguardia dove, invece di trattare la gestione dei conflitti secondo i dettami del “vecchio sistema”, per esempio inviando i bambini nell’ufficio del preside (che spesso non è il modo migliore per fargli che stanno sbagliando), sta cercando di implementare modalità alternative per affrontare i problemi degli studenti.

Relax e meditazione in classe per superare problemi e conflitti

Questo nuovo approccio è più olistico e offre agli studenti l’opportunità di centrare se stessi attraverso esercizi di respirazione o passare il tempo in una sala relax.

Studenti che praticano relax in classe

Questi  esercizi di consapevolezza aiutano gli studenti,  i docenti e  il personale, ad  affrontare efficacemente i problemi in modo più vantaggioso. Per questo è stata creata la Mindful Moment Room, una stanza dove attraverso esercizi di respirazione e di centraggio con un membro del personale, discutendo  i sentimenti e le proprie  emozioni si arriva alla consapevolezza del problema, consentendo  ai ragazzi di ri-prendere il controllo sulle loro azioni e le loro emozioni.

La sala “Mindful Moment Room” è un’oasi di tranquillità che è disponibile in ogni momento durante il giorno. Gli studenti hanno la possibilità accedere  alla Mindful Moment Room e gli insegnanti possono mandare in qualsiasi momento gli studenti in difficoltà o con disturbi per un’assistenza individuale con autoregolazione emotiva.

Bambiniche affrotano problemi e difficoltà a scuola attraverso il relax e l'autoregolazione emotiva

La sala è piena di lampade, decorazioni e soffici cuscini viola e i  bambini che si comportano male si mettono a sedere nella stanza e passano attraverso delle pratiche come la respirazione o la meditazione, che li aiuta a calmarsi e a ri-centrarsi, oltre a essere invitati a parlare di quello che è successo.

Nella stanza di meditazione c’è anche un insegnante di Yoga che  fa praticare ai ragazzi questa disciplina, per aiutarli a migliorare l’elasticità e il benessere della loro corpo.

Mindful momento room a scuola per i bambini

È interessante notare che, nel corso dell’anno scolastico, il numero di visite alla  Mindful Moment Room da parte dei ragazzi diminuisce, perché gli studenti hanno imparato con questi metodi l’auto-risoluzione dei conflitti e dei problemi, e da quando il programma è iniziato nessun studente della Robert W. Coleman è stato escluso dalla scuola. Il programma è stato pertanto esteso anche nelle ore del dopo scuola dove i bimbi continuano nella pratica del relax.